Gli ultimi anni sono stati fondamentali per una netta evoluzione del mondo della finanza, all’interno del quale si muovono sempre più giovani investitori pronti a sfruttare tutte le innovazioni messe a disposizione dalla Rete.

È impossibile negarlo: internet e il trading online sembrano proprio essere il futuro. Eppure, per chi investe in Rete, ci sono ancora tante difficoltà e parecchie insidie.

Questo è vero soprattutto quando si parla del gigantesco mercato del Forex, nel quale i piccoli investitori sono schiacciati dalla presenza di grandi multinazionali, banche centrali e governi.

Basta farsi un giro sul web e cercare opinioni sul Forex per capire quanto questo settore sia caotico. C’è chi parla senza mezzi termini di truffa, chi invece è convinto che il Forex trading possa rendere milionari. La verità sta nel mezzo.

Il Forex trading può essere davvero il trampolino di lancio ideale per un giovane trader, ma a patto di usare le strategie giuste. In particolare serve conoscere alla perfezione il mercato e i suoi movimenti, in poche parole bisogna sfruttare al meglio i trend del momento.

Un trend, o tendenza, è l’andamento prolungato, in crescita o in calo, sul mercato. In pratica si tratta di prendere una posizione High quando la tendenza è al rialzo; in caso contrario è possibile puntare su un’opzione Low.

Abbiamo una tendenza rialzista quando l’azione dei prezzi, proiettati sul grafico, mostrano una serie di alti e bassi con una chiusura del prezzo che punta verso l’alto.

Caratteristica di questa tendenza è la presenza di massimi e minimi crescenti, ovvero il prezzo si muove a zig zag seguendo una retta immaginaria tendente verso l’alto che si caratterizza per la sua incrinatura pari a 45º. In caso contrario avremo una tendenza al ribasso.

Ma come possiamo capire quale tendenze seguire per ottenere dei profitti? La risposta è molto più semplice di quanto voi possiate pensare: basta infatti seguire l’andamento del prezzo.

Se un prezzo è in una netta fase di salita sarà in UP, in caso contrario, sarà in discesa. Attenzione però, perché questo non è sempre sinonimo di profitto. La chiave fondamentale per comprendere i trend è infatti la loro persistenza nel tempo, ovvero la possibilità che un prezzo con una certa tendenza continui per quella strada senza inversioni improvvise.

Il Forex è un mercato incredibilmente liquido e pericoloso. Una guida diventa perciò fondamentale e imparare a seguire le tendenze può rivelarsi l’unica salvezza per gli investitori e per il loro capitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *