I segnali di trading sono delle informazioni, dei suggerimenti, su come andrà la quotazione di uno o più beni, nel prossimo futuro.

Le fonti di informazione che ci possono fornire questi segnali sono varie, e in alcuni casi possiamo anche riuscire a costruirceli da soli.

I segnali dalle notizie

Le prime fonti di segnali di trading sono le notizie economiche, quelle che si possono trovare in rete o sui quotidiani dedicati ai mercati ed alla finanza.

Lo scoppio di una guerra, un referendum abrogativo, un evento catastrofico, sono dei chiari segnali di trading. Si tratta però di informazioni spesso poco chiare, che riguardano un intero settore del mercato, o i prodotti di una singola nazione.

Per questo non sempre questi segnali sono facili da interpretare e in molti casi sono adatti esclusivamente ai trader più esperti.

I forum

Anche i forum dedicati al trading online sono spesso particolarmente ricchi di segnali di trading di ogni genere. Le discussioni degli utenti infatti vertono spesso su singoli asset, o su mercati circoscritti.

I trader molto esperti possono suggerire, nei loro post, quali investimenti è meglio effettuare in un preciso momento, o anche in particolari eventualità. Per un trader alle prime armi questo tipo di forum sono delle vere e proprie miniere di informazioni di ogni genere.

Certo, non è possibile verificare la veridicità delle fonti, anche se in genere i moderatori di questi forum tendono a cancellare i post con segnali poco chiari o del tutto fuorvianti. In rete si possono anche trovare varie guide su come utilizzare le opzioni binarie forum in modo proficuo.

I siti di segnali di trading

Ottenere un buon segnale di trading permette di effettuare un investimento quasi sicuro, con guadagni molto elevati.

Questo significa che questo tipo di suggerimenti hanno un valore importante; esistono infatti delle società che si occupano di inviare ai loro clienti regolari segnali di trading, per guidarli nei loro investimenti. In genere questo tipo di servizio non è gratuito: si deve pagare il singolo segnale, o anche un abbonamento mensile o settimanale, che dà diritto ad un certo numero di segnali.

Alcune società inviano tali segnali via e-mail o anche tramite SMS: il trader può riceverli in qualsiasi momento del giorno, e ovunque.

Anche alcuni broker propongono ai loro clienti dei segnali di trading, ma spesso si tratta di trader che hanno dei conti molto ricchi, o che pagano degli abbonamenti periodici per tale servizio.

1 thought on “Come sfruttare i segnali di opzioni binarie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *