Se vi state per accingere a investire in strumenti finanziari mediante internet, sappiate che i broker in grado di offrire valide piattaforme di trading online non mancano di certo.

Cerchiamo quindi di valutare quali possano essere i migliori broker del momento, invitandovi – in ogni caso – ad aprire sempre e comunque un conto demo al fine di toccare “con mano” la bontà di ogni singolo intermediario.

Ecco i migliori broker per il trading online:

Plus500: Plus500 è uno dei principali sistemi internazionale di negoziazione, garantendo la possibilità di negoziare su azioni, Forex, CFD, indici, petrolio e altro ancora, con leve finanziarie fino a 1:200, strumenti avanzati di analisi tecnica e tante piattaforme proprietarie per i gusti di ciascun trader, dal neofita al professionista!

Avatrade: Avatrade è uno dei servizi di trading online più professionali. Con una vasta scelta, una demo per 21 giorni, assistenza continua e dedicata e tante forme di apprendimento, le piattaforme Avatrade si adattano alle esigenze di ogni aspirante o attuale investitore.

IG: IG offre piattaforme per pc e per mobile piuttosto avanzate, arricchendo la propria proposta di servizio con grafici e analisi gratuite per tutti i clienti, vasta gamma di opzioni e funzionalità, più di 100 indicatori e elevate opportunità di personalizzazione.

Markets.com: Markets.com è uno dei servizi più semplici per chi vuole iniziare a fare trading online. Tra i principali punti di forza troviamo la possibilità di fruire di training personale 1:1, sedute video online di formazione, ebook esclusivi sul trading e tanto altro ancora. Non viene inoltre richiesto alcun deposito minimo.

Fxcm: Fxcm è un broker internazionale che propone piattaforme professionali per operare sul Forex, e non solo. Si tratta di un servizio fortemente personalizzabili che permette di fruire di infinite possibilità di trading, disponendo altresì di un conto di prova gratuito per coloro i quali desiderano testare preventivamente le caratteristiche delle piattaforme concesse.

Fineco: Fineco è uno dei principali servizi di trading online in tutta Europa. Con un unico conto Fineco propone quattro diverse piattaforme di trading, opzioni di marginazione, funzionalità personalizzate e numerose opzioni che non tarderanno a soddisfare i broker più esperti e le “nuove leve”.

Iwbank: Iwbank dispone di una piattaforma universale di trading online chiamata 4Trader+, in grado di consentire la negoziazione di strumenti finanziaria come azioni, obbligazioni, derivati e, naturalmente, cambi valutari. Piattaforme professionali, servizi evoluti e commissioni adattive completano le principali caratteristiche della proposta Webank.

Webank: dal trader professionista a coloro che ancora non hanno dimestichezza dei mercati finanziari, ogni investitore non avrà difficoltà a entrare in immediata confidenza cone le diverse piattaforme di Webank, proposte in maniera intuitiva e attive fin da subito.

BancoPosta: il servizio di trading di BancoPosta permette di negoziare più di 10.000 strumenti finanziari italiani ed esteri. Dalle azioni alle obbligazioni, dai titoli di Stato ai certificati, sarà possibile gestire in maniera proattiva i propri investimenti con pochi e semplici clic.

Banca Sella: tra le banche “tradizionali”, il servizio di Banca Sella è certamente uno dei più testati e professionali. Le piattaforme che l’istituto può offrire ai propri clienti si rivolgono alternativamente ai trader di minore esperienza, agli scalper, agli heavy trader e ai trader… “in movimento”. Vasta scelta di opzioni e assistenza dedicata, per il successo di ogni investimento!

Deutsche Bank: si chiama db Interactive la piattaforma di trading online che l’istituto di credito tedesco ha riservato ai propri clienti. Disponibile in tre versioni, il servizio di trading db permette di acquistare azioni, warrant, covered warrant, titoli di Stato, obbligazioni corporate, ETF e altro ancora.

Unicredit: Unicredit ha un servizio molto professionale e semplice per coloro i quali desiderano investire in autonomia su piattaforme pratiche e sicure. Mediante i servizi Unicredit sarà quindi possibile investire sui principali strumenti finanziari, negoziare in Borsa senza canoni aggiuntivi rispetto al conto e a commissioni ridotte, ed estendere (opzionale) il trading a mercati internazionali.

Intesa Sanpaolo: il gruppo Intesa Sanpaolo dispone di piattaforme di trading online piuttosto solide, abbinate ai servizi di ordinario internet banking. Commissioni competitive e semplicità sembrano essere le principali caratteristiche di tale offerta.

1 thought on “Trading online: ecco i migliori broker disponibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *